Doppio ritrovamento nel bellunese

Altri due ritrovamenti di stampo bellico, dopo quelli recenti messi in archivio sull'Altopiano di Asiago, sono stati portati a compimento in Veneto, nel bellunese. I carabinieri forestali hanno infatti rinvenuto in due località diverse, resti umani appartenenti a militari caduti nella prima guerra mondiale. Il primo è stato compiuto in località "Col del cuc", in quel di Seren del Grappa, ad opera dei carabinieri forestali della stazione di Fonzaso. Il secondo è stato condotto in località "Bosch de roe", municipalità di Livinallongo, da parte dei carabinieri forestali della stazione di Caprile. In questo secondo caso è stata rinvenuta anche una piastrina di riconoscimento, che però risulta illeggibile. Si tratta di una di quelle piastrine che venivano cucite sul bavero e riportavano i dati con inchiostro indelebile, dissoltosi col tempo. 

 

Created by Riccardo Ravizza - All Rights Reserved

Ruolo periti ed esperti n. VA - 748  - p.iva 03509240127 


QUESTO SITO WEB UTILIZZA SCRIPTS E GOOGLE ANALYTICS...