Eroi risorgimentali italiani nella realtà... digitale

Una missione in omaggio al travolgente spirito risorgimentale che ha animato una generazione di "aspiranti italiani".

Questo il senso profondo dell'attività di recupero e digitalizzazione dei nomi che hanno di fatto scritto l'anteprima della storia d'Italia. In altre parole, di coloro che hanno vissuto le guerre d'indipendenza combattendole. Il primo atto di questa importante e patriottica azione di recupero è stato affidato agli studenti del Liceo Bagatta di Desenzano del Garda e dell’Istituto Gonzaga di Castiglione delle Stiviere.

Qualsiasi istituto potrà contribuire in futuro a portare avanti il prezioso lavoro avviato dai due licei. Un'opera che riconosce e premia lo sforzo e il sacrificio di milioni di persone, mosse dallo stesso spirito nazionalistico. Il tutto parte dall'Archivio del Museo del Risorgimento di Milano, dove sono raccolti centinaia di registri manoscritti, istituiti dalla Società Solferino e San Martino negli anni dell'edificazione della Torre di San Martino. Questi manoscritti riportano i nomi di chi prese parte alle campagne risorgimentali dal 1848 al 1870. La prima fase del Progetto Torelli, così denominato dal nome del primo presidente della Società Solferino e San Martino, è partita a novembre 2018. Partner finanziari della missione sono i comuni del Territorio, che tra gli altri aiuti, hanno permesso di realizzare la campagna fotografica presso l'Archivio del Museo del Risorgimento di Milano. Una  bella sinergia di gruppo per un'ambizione che ha fissato tra cinque anni la scadenza. 

Dott. Riccardo Ravizza  - All Rights Reserved

Ruolo periti ed esperti n. VA - 748  - p.iva 03509240127 


QUESTO SITO WEB UTILIZZA SCRIPTS E GOOGLE ANALYTICS...

X

Right Click

No right click