Residui di seconda guerra mondiale: ordigno rinvenuto in cantina

Un'incredibile scoperta ha preso forma nella cantina di un'abitazione nella periferia bergamasca, quartiere Longuelo.

Il ritrovamento, che sorprende soprattutto per la distanza temporale tra uso e rinvenimento, è stato effettuato da una signora che stava ripulendo la cantina, quando si è "imbattuta" in una bomba da mortaio utilizzata nella seconda guerra mondiale. L'ordigno proviene da un mortaio d’assalto, modello Brixia del 1935 da 45 millimetri. Un mortaio leggero italiano di piccole dimensioni, ad alta cadenza di fuoco. Ad allarme lanciato, la zona è stata messa in sicurezza grazie all'intervento di artificieri, Vigili del Fuoco e del 118 in via preventiva.

Dott. Riccardo Ravizza  - All Rights Reserved

Ruolo periti ed esperti n. VA - 748  - p.iva 03509240127 


QUESTO SITO WEB UTILIZZA SCRIPTS E GOOGLE ANALYTICS...

X

Right Click

No right click