La 2° Guerra Mondiale a Forlì: doppio ritrovamento

Dai campi forlivesi una sorprendente doppia scoperta di natura storica. Due ordigni bellici sono stati infatti rinvenuti lunedì, nello spazio di poche ore l'uno dall'altro. Un primo esemplare è stato individuato per caso dal proprietario di un campo privato, durante la lavorazione del terreno. Si tratta di un cannone contraerei 8,8 centimetri, Fliegabwehrkanone (FlaK), noto anche come Flak 88, che fu uno dei cannoni di maggior successo impiegati durante la seconda guerra mondiale, confermandosi una delle armi meglio riuscite costruite tra le due guerre. Anche il secondo manufatto ritrovato è un pezzo d'artiglieria, proveniente in questo caso da un obice tedesco standard, l'SFH18 15, ed è stato rinvenuto in circostanze analoghe alla prima.
Entrambe le operazioni di brillamento si sono concluse senza alcuna criticità. 
 
 
 

Dott. Riccardo Ravizza  - All Rights Reserved

Ruolo periti ed esperti n. VA - 748  - p.iva 03509240127 


QUESTO SITO WEB UTILIZZA SCRIPTS E GOOGLE ANALYTICS...

X

Right Click

No right click