Salto su Carentan come 75 anni fa

Paracadutato durante lo sbarco in Normandia vicino a Basse-Adeville.



Il veterano Tom Rice, per il 75° del D-Day salterà nuovamente, come fece la sera del 5 giugno 1944, sulla città francese di Carentan. Rice, nativo di Coronado in California, durante l'attacco era un sergente del 501 ° reggimento paracadutisti del 101esimo aviotrasportato ed aveva 23 anni.

paracadutisti aprirono la strada nella notte precedente al D-Day. Partirono dal campo di aviazione RAF North Witham di Lincolnshire, dove si erano precedentemente addestrati assieme ai paracadutisti della 82nd Airborne Division. I loro obbiettivi erano di neutralizzare i sistemi difensivi delle spiagge, presenti nell'entroterra rendendo sicuri le principali come Omaha e di Utah Beach. In seguito i paracadutisti avrebbero dovuto: catturare il blocco di Douve River a la Barquette, catturare due passerelle che conducevano da Douvre a Porte Brévands, sabotare i ponti autostradali che conducevano da Douvre a Saint-Come-du-Mont e rendere sicura la valle di Douvre River.
 

Tom Rice infatti, fu paracadutato dalla parte di Basse-Adeville, vicino a Carentan. Successivamente ha partecipato ai combattimenti nel settore altamente contestato di Barquette. Settantacinque anni dopo, salterà di nuovo, ma in tandem, sulla scena delle sue imprese.

Il lancio di mercoledì 5 giugno 2019 sarà uno dei momenti salienti degli eventi del 75 ° D-Day. Quest'anno, i soldati attivi dell'esercito americano saliranno anche su Carentan. Gli aerei C-47 lasceranno cadere più di 80 soldati tra Saint-Côme-du-Mont e Carentan.
Questo è quanto annunciato dalle associazioni organizzatrici e dalla città di Carentan, mercoledì 30 gennaio 2019. Questo evento segnerà l'inizio del 75 ° D-Day che durerà fino a lunedì 10 giugno 2019: cerimonie ufficiali, marcia, sfilata, accampamento, parata nautica di veicoli anfibi ... Appuntamenti essenziali.

Created by Riccardo Ravizza - All Rights Reserved

Ruolo periti ed esperti n. VA - 748  - p.iva 03509240127 


QUESTO SITO WEB UTILIZZA SCRIPTS E GOOGLE ANALYTICS...