Riappare un ordigno della guerra mondiale

Dal fondale del Po riappare un ordigno della seconda guerra mondiale.


Recuperata a Valenza una bomba della seconda guerra mondiale. Il ritrovamento dell'ordigno è avvenuto in provincia di Alessandria, in concomitanza con le opere per la manutenzione dell'alveo del fiume richieste da FS – la ferrovia passa sopra il ponte che scavalca il Po – nelle immediate vicinanze del ponte che separa Piemonte e Lombardia.

Alla notizia, che ha suscitato una sorpresa prevedibile non solo in zona, le autorità competenti si sono subito messe in moto per isolare l'area in attesa della rimozione e brillamento dell'ordigno. Operazioni preliminari eseguite con il coordinamento di una squadra specializzata di artificieri immediatamente giunta sul posto. Il congegno riportato a galla è una bomba da mille libbre che avrebbe dovuto distruggere il ponte che collega Valenza alla sponda lombarda del fiume. 

Dott. Riccardo Ravizza  - All Rights Reserved

Ruolo periti ed esperti n. VA - 748  - p.iva 03509240127 


QUESTO SITO WEB UTILIZZA SCRIPTS E GOOGLE ANALYTICS...

X

Right Click

No right click